firma-contratti

Telecom, Vodafone e Fastweb concludono il 2015 subendo una multa dall’Antitrust per pratiche commerciali scorrette

Dal 13 Giugno 2014, con il recepimento della direttiva comunitaria 83/2011 (c.d. Consumer Rights), sono state introdotte importanti novità normative al Codice del Consumo.  Nella fattispecie, nell’ambito delle vendite telefoniche, sono stati modificati i requisiti formali per la validità dei contratti stipulati tramite telefono. E’ diventato obbligatorio per le compagnie formalizzare dettagliatamente, su supporto durevole…

Details
telecom-italia-bloomberg-672

Telecom diventa Tim, Agcom: scarsa trasparenza

Dal 1° maggio Telecom Italia diventa Tim anche per la telefonia fissa: cambiano tariffe e fatturazione, non necessariamente si risparmierà. Un po’ in extremis, considerati i tempi, interviene l’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni che critica il modo in cui l’azienda ha comunicato il passaggio alla clientela: per l’Agcom ci sono criticità sia nella “trasparente…

Details
telecom

Telecom diventa Tim dal 1° maggio, addio al canone fisso da 18,54 euro

Dal 1° maggio 2015 Telecom diventerà Tim non solo per la telefonia mobile e Internet, ma anche per la telefonia fissa. E con il nome cambieranno anche tariffe e fatturazione. Sparisce (almeno sulla carta) il famigerato “canone Telecom” da 18,54 euro, ma le bollette da bimestrali diventano mensili, come quelle dei cellulari. I nuovi piani tariffari proposti…

Details
call-center

Stop alle telefonate: quelle indesiderate che ci fanno proposte commerciali

A quanti di noi sarà capitato di imprecare per la telefonata indesiderata di un venditore che vuole a tutti i costi convincerci dell’opportunità di cambiare il nostro operatore telefonico o il fornitore di energia? Se vi è capitato di farli parlare (io li fermo subito spiegando che non posso trattenermi al telefono) avrete notato che…

Details
Penali-Operatori-Telefonici

CONCORRENZA: chiediamo zero spese per la spedizione delle bollette e per il recesso

L’Unione Nazionale Consumatori avanza delle proposte per rendere efficace il capitolo II, art. 16 e 17, del ddl concorrenza, che disciplina il recesso in materia di comunicazioni. “Attualmente la norma del Governo è, nella migliore delle ipotesi, inutile. La reintroduzione dell’espressione penali, eliminate formalmente con la Bersani, per quanto rimaste nella sostanza sotto forma di…

Details
telefonia

Ddl concorrenza: “penali” per cambio gestore tlc

In merito alla precisazione del Mise, secondo il quale il ddl concorrenza non prevedrebbe la reintroduzione delle penali per chi recede dai contratti di abbonamento a telefoni, è evidente che l’autogol, la gaffe del Governo costringe il Mise ad una precisazione che assomiglia più ad un’arrampicata sugli specchi. All’art. 16 del ddl concorrenza, infatti, si legge:…

Details
Telefonia-Mobile

TELEFONIA: dopo la multa dell’Antitrust, i rimborsi

L’Autorità Antitrust ha multato per 5 milioni di euro gli operatori di telefonia per i servizi premium a sovrapprezzo; ci auguriamo che dopo la sanzione arrivino i rimborsi. Negli ultimi mesi numerosi consumatori ci hanno scritto denunciando amare sorprese sul conto telefonico a causa dell’attivazione di servizi non richiesti. I casi sono diversi: c’è chi navigando…

Details
SMARTPHONE

Telefonino “odi et amo”

Non sempre il consumatore riesce ad avere il controllo sul proprio traffico telefonico e il risultato è il più delle volte un estratto conto dalle cifre stellari. D’altra parte le compagnie telefoniche, spesso, attivano alcuni servizi senza che l’utente ne abbia mai fatto richiesta: si tratta, in alcuni casi, di “pratiche commerciali scorrette”, ma alle…

Details
Wind1

Condannata Wind dall’Autorità Antitrust

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha condannato la compagnia telefonica Wind ad una sanzione di 200 mila euro in seguito ad una segnalazione dell’Unione Nazionale Consumatori, risalente al marzo scorso.  “E’ ora di finirla con le promesse di pulcinella degli operatori telefonici, bravi a lanciare offerte mirabilanti, poi modificate con messaggi sms a…

Details
servizi-telefonia-a-pagamento-non-richiesti

TELEFONIA: boom di attivazioni non richieste

Di chi è la responsabilità dei servizi non richiesti della telefonia? Come difendersi? Ecco i consigli dell’Unione Nazionale Consumatori. “I truffatori non vanno in vacanza, anzi approfittano proprio della stagione del relax per colpire con attivazioni non richieste e servizi a pagamento”. Non usa mezzi termini Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, per descrivere la montagna…

Details